Chiamaci allo 040 7786 111 o invia una mail a info@televita.it

PRIVACY POLICY

Perché forniamo queste informazioni ?
Questa Informativa viene messa a sua disposizione da Televita S.p.A., un’impresa a elevata vocazione sociale specializzata nella teleassistenza domiciliare e nella telesicurezza, per descriverle le ragioni e le modalità di trattamento dei suoi dati personali, nei casi in cui lei richieda delle informazioni su alcuni servizi o intenda usufruirne.

Quali dati?
Le categorie di dati personali che vengono trattati sono i dati identificativi e anagrafici, i dati di contatto (come i recapiti telefonici e la posta elettronica), la posizione geografica, nonché i dati “particolari” o “sensibili”, così chiamati perché riguardanti, ad esempio, le sue condizioni di salute, oltre a notizie sulle sue esigenze individuali e i suoi interessi.

Fonti normative
Nel territorio dell’Unione Europea la protezione dei suoi dati è garantita dal Regolamento (UE) 2016/679, Regolamento relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché della libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE – General Data Protection Regulation, “GDPR”, e in Italia dal Decreto Legislativo 196 del 2003, il “Codice della privacy”, poi modificato dal Decreto Legislativo 101 del 2018 per l’armonizzazione alla norma europea.

Titolare, Responsabili del trattamento e Responsabile della protezione dei dati
Il Titolare del trattamento dei dati personali è Televita S.p.A. in quanto, secondo la definizione del GDPR, determina le finalità del trattamento e sceglie nel contempo gli strumenti per realizzarlo. Televita ha designato o designerà dei Responsabili del trattamento, cioè delle persone fisiche o giuridiche che supportano il Titolare nell’erogazione dei servizi e che possono trattare i suoi dati, su indicazione e istruzioni del Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento è disponibile presso la sede di Televita. Televita ha inoltre nominato un proprio RPD-responsabile della protezione dei dati, o DPO-data protection officer, contattabile presso la sede stessa di Televita oppure via mail a privacy@televita.it. Il DPO ha il compito, fra gli altri, di sorvegliare l’osservanza del GDPR.

Fine e legittimità del conferimento dei dati personali
Lo scopo del trattamento è di poterle fornire a distanza uno o più servizi di contatto, compagnia, ascolto, counselling, monitoraggio da remoto con gli strumenti di domotica e le apparecchiature indossabili, oppure per coordinare le prestazioni di assistenza domiciliare, ma anche per le campagne o le indagini di tipo sanitario e per l’invio di comunicazioni commerciali. Qualora venga effettuata una richiesta di informazioni o venga erogato un servizio che non preveda di rilevare la posizione sul territorio, né l’utilizzo di dati particolari, né una profilazione per scopi commerciali, la liceità ovvero l’ammissibilità di utilizzo dei suoi dati deve intendersi basata sulla necessità di eseguire un contratto di cui lei è parte, oppure necessaria per l’esecuzione di un accordo o di misure precontrattuali eseguite su sua richiesta. In questi casi il conferimento dei dati è obbligatorio, perché in mancanza non sarebbe possibile dare seguito al trattamento. Quando sia necessario acquisire la sua posizione geografica, utilizzare i suoi dati particolari, conoscere il suo gradimento per il servizio reso o profilarla -ma in forma non esclusivamente automatizzata- per farle pervenire informazioni di natura commerciale, le verrà invece chiesto di acconsentire, in maniera specifica, esplicita e non condizionata. Questi conferimenti di dati sono pertanto facoltativi, ma nel caso di un suo diniego non potremmo, a seconda dei casi, erogarle il servizio, o conoscere la sua opinione sui servizi, o mandarle comunicazioni commerciali. Per tutti i tipi di trattamento, la liceità potrebbe fondarsi anche sulla necessità di adempiere a un obbligo legale al quale Televita è soggetto, come possono essere gli obblighi di conservazione dei documenti fiscali, oppure per il perseguimento dei legittimi interessi di Televita o di terzi, ad esempio per il diritto alla difesa.

Categorie dei destinatari dei dati personali
I suoi dati vengono trattati oltre che da Televita, dai Responsabili del trattamento e dai rispettivi dipendenti e collaboratori autorizzati e istruiti. A titolo di esempio, i Responsabili del trattamento possono essere i fornitori degli applicativi, i manutentori dei sistemi informatici, i consulenti esterni per il miglioramento dei servizi, gli studi legali e peritali per il diritto alla difesa e il perseguimento dei legittimi interessi di Televita, oppure aziende specializzate nelle indagini atte a rilevare la qualità del servizio reso (“customer satisfaction”). I suoi dati potrebbero venire trasmessi anche a medici, farmacisti, a operatori sanitari o a organismi pubblici e privati operanti nel settore della sanità, nonché agli enti preposti ai controlli obbligatori in materia fiscale e contabile, quali ad esempio l’Agenzia delle Entrate.

Modalità, tempi e luoghi di trattamento
I suoi dati vengono trattati con strumenti elettronici in prevalenza e talvolta cartacei, mettendo in atto ogni misura tecnica e organizzativa idonea a garantire un livello di sicurezza adeguato, tale da limitare al massimo i rischi di distruzione, perdita, modifica, divulgazione o accesso non autorizzato, accidentale o illegale. I suoi dati vengono conservati per il tempo di erogazione dei servizi e dopo per un massimo di dieci anni, o anche per un tempo superiore in relazione alle sue eventuali autorizzazioni di trattamento ulteriore. Il trattamento dei suoi dati si realizza prevalentemente in Italia o in altri Paesi, ma non al di fuori dell’Unione Europea.

Diritti individuali
Lei può chiedere a Televita di accedere ai dati che la riguardano o la rettifica, oppure la cancellazione o la limitazione del trattamento o di opporsi a esso quando previsto, oltre ad avere il diritto al trasferimento degli stessi in forma intelligibile e sicura ad altro Titolare. In qualsiasi momento e senza particolari formalità lei può inoltre revocare il consenso o i consensi precedentemente concessi per un trattamento. In quanto persona interessata e qualora ne ricorrano i motivi, lei può anche proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, oppure adire all’Autorità giudiziaria.

Privacy Policy